4 Dicembre 2020

Play Radio

Play Your Momen

J-Ax non ci sta: «Io rinato grazie a Fedez? Ma per favore!»

J-Ax è un vero e proprio fiume in piena: il rapper lombardo, attualmente in radio con il tormentone estivo Ostia Lido, ha deciso di rilasciare una lunga intervista a Il Corriere della Sera e si è tolto qualche sassolino dalle scarpe. Ecco le sue dichiarazioni.

J-Ax, all’anagrafe Alessandro Aleotti, terminata da poco l’esperienza di All Together Now, al fianco di Michelle Hunziker su Canale 5, sta infiammando l’estate con la sua Ostia Lido. In una intervista a Il Corriere della Sera, ha deciso di vuotare il sacco una volta per tutte e parlare, tra gli altri, anche di Salvini, con cui spesso si scontra sui social network:

Censure? Con gli Articolo 31 abbiamo cantato Ohi Maria (che parla di marijuana, ndr) a Domenica In ed è successo un casino, per un po’ non siamo tornati in Rai. Poi ci sono i miei litigi con il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, su Twitter. Non ho mai subito una censura dichiarata, ma è chiaro che se ti esponi da una certa area le offerte di lavoro diminuiscono

Non solo, J-Ax ha deciso di parlare una volta per tutte anche di Fedez, con cui ha condiviso un disco, Comunisti col rolex, e un trionfale tour in tutta Italia:

Gli hater sostengono che sono rinato dopo quel tour, non è vero. Sono rinato con Il bello di essere brutti, nel 2014, per quell’album ho vinto quattro dischi di platino come Comunisti col Rolex. Io e Fedez volevamo una pausa dalle nostre carriere da solisti per questo abbiamo lavorato insieme. Poi è diventata una roba grossa pure quella

Intanto, sempre a proposito di musica, J-Ax ha rivelato che sta lavorando a un nuovo disco. Ma non solo:

Ho una ventina di demo. Sarà attinente alla realtà. Inoltre è stato riconfermato All together now, con Michelle Hunziker. Mi trovo bene con le donne al comando. Anche con Raffaella Carrà a The Voice: è un mito. Quando registravamo e diceva: «È tardi, torno a casa» si smetteva tutti.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com