Laura Pausini, alluvioni: cachet a 3 comuni vittime delle alluvioni.

Continua l’impegno di Laura Pausini verso gli abitanti dell’Emilia Romagna, la sua Regione in ginocchio per via delle alluvioni.

La cantante ha deciso di devolvere in beneficenza il suo cachet per i concerti di Venezia ai Comuni di Solarolo, Castelbolognese e Faenza.

I concerti sono previsti in Piazza San Marco a Venezia dal 30 giugno al 2 luglio.

Con l’occasione ha anche comunicato che la festa del fan club, fissata per il 17 giugno, è stata rimandata per motivi di agibilità e sicurezza. Rimandata anche l’apertura del museo che la famiglia Pausini stava ultimando presso la casa dove Laura ha vissuto prima di diventare la cantante che tutti conosciamo.

La casa di Solarolo, infatti, già sede del fanclub, aveva in corso lavori di ammodernamento e trasformazione in museo il cui termine era inizialmente previsto entro la data della festa.

Queste le parole di Laura Pausini sui social:

Ciao a tutti,
Come sapete al momento il mio unico pensiero è per la mia terra e tutte le persone che la abitano.
Da qualche giorno sto aggiornando le mie storie ig con tutte le info di raccolta utili, alle quali anche io ho aderito e che sono certa essere serie.

Ho deciso di devolvere il mio cachet dei 3 concerti a Venezia ai comuni di Solarolo (dove sono cresciuta), di Castelbolognese (dove vivono i miei genitori) e di Faenza (dove sono nata e dove vive mia sorella), i tre paesi a cui è più legata la mia storia e che sono stati colpiti da questa tragedia.

Ritorno sul palco dopo 4 anni e voglio farlo dedicando la mia voce alla mia gente.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com