01- MASTER KG | JERUSALEMA

02- TOPIC ft A7S | Breaking Me

03- DUA LIPA | Levitating

04 – JWASH 685 ft JASON DERULO | Savage Love

05 – BOMDABASH ft A. AMOROSO | Karaoke

06- PURPLE DISCO MACHINE | Hypnotized

07- ACHILLE LAURO | Bam Bam Twist

08- HARRY STYLES | Watermelon Sugar

09- LADY GAGA ft ARIANA GRANDE | Rain On Me

10- BOSH ft J.AX e FABRI FIBRA | Djomb Remix

11- TOMMASO PARADISO | Ricordami

12- EMMA | Latina

13- MAROON 5 | Nobody’s Love

14- TAKAGI & KETRA ft ELODIE | Ciclone

15- ROCCO HUNT ft ANA MENA | A un Passo dalla Luna

16- IRAMA | Mediterranea

17- JOEL CORRY | Head & Heart

18- FRED DE PALMA ft ANITTA | Paloma

19- CLEAN BANDIT & MABEL | Tick Tock

20- TIZIANO FERRO | Rimmel

27 Ottobre 2020

Play Radio

Play Your Momen

L’avvocato di Britney Spears afferma: “ha le facoltà mentali di un paziente in coma”

Brutto colpo per il movimento FreeBritney, che da anni sta lottando per sciogliere il vincolo legale tra la cantante Britney Spears e il padre Jamie, suo tutore legale dal 2008. A spegnere il fuoco sulle speranze dei fan della popstar americana sono arrivate in questi giorni le parole piuttosto dure di Sam Ingham, avvocato della stessa cantante. Come riferito da TMZ, il legale avrebbe dichiarato la propria assistita incapace di firmare una dichiarazione giurata d’intenti. Scrive il noto portale: “Ha paragonato le facoltà mentali di Britney a quelle di un paziente in coma“. Inoltre, Ingham avrebbe aggiunto che la popstar non ha più alcuna intenzione di esibirsi!

Se anche il suo stesso legale non confida nelle facoltà mentali dell’artista in questo momento, sembra davvero difficile che la cantante possa vincere la propria battaglia per riottenere la propria indipendenza.

Il legale ha infatti spiegato che Britney in questo momento si esprime spesso in maniera confusa, ed è davvero difficile che le sue volontà possano essere ascoltate da una giuria e da un giudice. La speranza dei fan potrebbe però risiedere in un cambio di tutela. Già a luglio la cantante aveva fatto sapere di preferire che a ricoprire il ruolo di tutore fosse la sua assistente Jodi Montgomery piuttosto che il padre. L’uomo, tra l’altro, di recente aveva attaccato i fan della figlia invitandoli a farsi i fatti propri!

Recentemente la cantante era stata difesa pubblicamente da Bryan Spears, suo fratello, in una delle sue rare interviste: “Credo che la conservatorship sia stata la scelta giusta per la nostra famiglia e papà ha fatto del suo meglio. Capisco però che sia molto frustrante avere qualcuno che ti dice costantemente cosa fare: dopo tanti anni è normale che ora mai sorella voglia liberarsi dalla tutela legale“.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com