Saranno 24 gli artisti in gara al Festival di Sanremo 2022. La 72esima edizione del Festival della Canzone Italiana andrà in scena al Teatro Ariston di Sanremo da martedì 1 a sabato 5 febbraio 2022. Alla guida, per il terzo anno consecutivo ci sarà Amadeus che, anche quest’anno, sarà affiancato per tutte e cinque le serate da Fiorello.

Sanremo giovani si svolgerà a parte, questo dicembre. I 2 vincitori della competizione-satellite si uniranno ai 22 big in gara, scelti dal direttore artistico, per un totale di 24 artisti in gara e, dunque, 24 canzoni inedite. Quest’anno, poi, la gara non prevede eliminazioni degli artisti sino alla serata finale, quando si proclamerà la canzone vincitrice del Festival. Cambiano anche i margini di scelta per la serata delle cover di venerdì 4 febbraio. Quest’anno gli artisti potranno esibirsi da soli o con un ospite una cover tratta non solo dal repertorio italiano, ma anche da quello internazionale degli anni Sessanta, Settanta o Ottanta.

La principale modifica riguarda il comma 4 dell’articolo 6, quello che prevedeva che a votare le canzoni in gara fossero la commissione musicale, la giuria televisiva (o da definire) e il televoto. A votare, secondo il nuovo regolamento, invece, saranno soltanto la Commissione musicale e in maniera autonoma il direttore artistico, cioè Amadeus, con un peso equamente diviso (50% e 50%).

Inoltre, l’articolo 10 che recita “il Direttore Artistico, in accordo con RAI-Direzione di RaiUno, elabora e cura il progetto della manifestazione, presiede i lavori della Commissione Musicale e/o della Giuria Televisiva in tutti i lavori di scelta delle canzoni/Artisti e svolge tutte le attività così come previste dal presente Regolamento” viene variato e nel nuovo testo vigente recita:

Il Direttore Artistico, in accordo con RAI-Direzione di RaiUno, elabora e cura il progetto della manifestazione, presiede i lavori della Commissione Musicale in tutti i lavori di scelta delle canzoni/Artisti per la Serata Finale; durante la Serata Finale determina – con votazione autonoma rispetto a quella della Commissione Musicale – gli Artisti Vincitori di SANREMO GIOVANI che parteciperanno al Festival; svolge tutte le attività così come previste dal presente Regolamento.

Nel nuovo testo vigente l’articolo 11 si trasforma così:
Rai-Direzione di RaiUno nomina la Commissione Musicale, presieduta dal Direttore Artistico e composta da esperti provenienti dal mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale, tra i quali possono essere ricompresi gli autori dei programmi televisivi previsti nel progetto di SANREMO GIOVANI e del Festival ed elementi dell’Organizzazione del Festival.
La Commissione Musicale ha il compito di:
– scegliere – tra tutti coloro che avranno inviato le proprie domande di partecipazione secondo le modalità previste dal Regolamento – gli Artisti da invitare all’audizione dal vivo;
– scegliere – all’esito dell’audizione – gli Artisti che parteciperanno alla Serata Finale di SANREMO GIOVANI;
– scegliere, tra i vincitori del concorso Area Sanremo ed. 2021, gli Artisti con relative canzoni nuove che parteciperanno alla Serata Finale di SANREMO GIOVANI insieme a quelli individuate all’esito dell’audizione dal vivo;
– determinare – durante la Serata Finale, attraverso le proprie votazioni insieme a quella del Direttore Artistico, che voterà in maniera autonoma gli Artisti Vincitori di SANREMO GIOVANI che parteciperanno al Festival.
La Commissione Musicale effettua le proprie scelte e vota sulla base di insindacabili valutazioni artistiche ed editoriali, tenendo anche conto delle capacità interpretative degli Artisti e dell’originalità delle proposte.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com