Sanremo 2021| le novità tra incertezze e restrizioni per il Covid

sanremo2021

sanremo2021

Con la pandemia da Coronavirus, Sanremo, l’Italia e il resto del mondo hanno dovuto reinventarsi e trovare soluzioni alternative per non cancellare tantissime abitudini e tradizioni.

Per parecchi mesi non si hanno avuto notizie sulla sua realizzazione, come avevano pensato di muoversi e se sarebbe stato possibile proporre il festival in sicurezza. Tuttavia poi i dubbi si sono sciolti e l’edizione è stata annunciata con entusiasmo da tutto il team e dal direttore artistico e nuovamente conduttore Amedeus! Le novità e modifiche sono parecchie, ma la curiosità dietro i protagonisti del festival lo sono ancora di più… andiamo a scoprire insieme tutto quello che c’è da sapere sul Festival di Sanremo 2021.

Sanremo 2021| lil festival in tempi di Covid.
Le scommesse su Sanremo: chi è stato scelto per condurre?

Amedeus con Fiorello come spalla sono certi anche quest’anno, dopo il successo dell’edizione 2020 non potevano non essere riproposti tanto più che Amedeus è anche direttore artistico di Sanremo 2021 Ancora qualche alone di mistero circola sugli altri conduttori presenti nelle varie serate e tantissimi bookmaker da mesi hanno aperto le scommesse sul nome della conduttrice donna. Le più quotate erano Maria De Filippi, Michelle Hunziker, Chiara Ferragni, Virginia Raffaele, Micaela Ramazzotti e Paola Cortellesi. La prima figura femminile messa in campo da Amedeus invece è stata la cantante Elodie che sarà una delle co-conduttrici femminili del festival. Anche altri volti sono stati svelati che saliranno sul palco dell’Ariston per affiancare Amedeus: come Achille Lauro e Ibrahimovic, due ospiti fissi. Ma quali saranno le differenze in questo “Festival della rinascita” come lo chiama Amedeus e, dopo le prime esibizioni, le scommesse sul vincitore di Sanremo su chi punteranno? Alcune cose non potranno e non saranno gestite come nelle passate edizioni, un’incognita importante è quella del pubblico e della sicurezza del personale tecnico e di tutto lo staff. Amedeus e il team tuttavia non sembrano preoccupati, vediamo insieme cosa cambierà in questo Festival.

Le novità e le incertezze del Festival

Una delle prime novità sono certamente le date: il Festival di Sanremo 2021 della Rai si svolgerà dal 2 al 6 marzo 2021, per consentire un’organizzazione minuziosa e controllare l’andamento della pandemia da Covid19, che dovrebbe essere più sotto controllo per quelle date grazie anche alle dosi di vaccino che vengono somministrate da dicembre 2020. In occasione della presentazione di Sanremo Giovani di fine ottobre 2020 Amedeus aveva commentato: “Oggi sto pensando a fare Sanremo in totale sicurezza, poi capiremo come si svilupperanno le cose. Ribadisco che deve essere un festival della rinascita e della positività e non dimesso”.

Quest’anno poi ci saranno ben 26 cantanti pronti ad esprimersi nel Teatro dell’Ariston, “Avendo 26 cantanti in gara – ha commentato il conduttore -, avremo probabilmente qualche ospite in meno. Ma ci sarà un grande spettacolo”.

Ecco tutti i nomi e le canzoni che porteranno:

Coma Cose – Fiamme negli occhi

Gaia – Cuore Amaro

Aiello – Ora

Irama – La genesi del tuo colore

Fulminacci – Santa Marinella

Madame– Voce

Willie Peyote – Mai dire mai (La locura)

Ermal Meta – Un milione di cose da dirti

Fedez e Francesca Michielin – Chiamami per nome

Fasma – Parlami

Arisa – Potevi fare di più

Giò Evan – Arnica

Maneskin – Zitti e basta

Malika Ayane – Ti piaci così

Max Gazzè e Trifluoperazina – Il farmacista

Francesco Renga – Quando trovo te

Ghemon – Momento perfetto

La rappresentante di lista – Amare

Noemi – Glicine

Orietta Berti – Quando ti sei innamorato

Random – Torno a te

Colapesce e Dimartino – Musica leggerissima

Annalisa – Dieci

Bugo – E invece sì

Lo Stato Sociale – Combat Pop

Extraliscio feat Davide Toffolo – ‘Bianca luce nera’

E per quanto riguarda il pubblico? Sicuramente ci sarà. Amedeus non ha escluso l’ipotesi di organizzare una nave da crociera per ospitare tutta la platea ma ha affermato: “Il pubblico, per motivi di sicurezza, sarà con tutta probabilità composto sempre dalle stesse persone, che verranno sottoposte a tampone tutti i giorni”. Ha poi annunciato la presenza di un palco nella piazza di Sanremo, per rendere ancora più accessibile l’evento che rimane ogni anno nel cuore degli italiani.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com