Guai a scherzare con Vasco Rossi: si finisce per bruciarsi! Il rocker di Zocca ancora una volta ha tenuto a ribadire attraverso un post sui social l’importanza di indossare la mascherina, pubblicando anche una foto scherzosa… ma non troppo! Nel nuovo post ha anche fatto un annuncio importante: sono partite le querele verso alcuni hater e “farabutti“, rei di aver diffuso false notizie. Il ricavato andrà integralmente in beneficenza.

“Io la mascherina la metto anche sulle mani!!“, ha scherzato il Blasco, in apertura al suo nuovo post. L’artista ha quindi proseguito, tornando serio: “Pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono“. 

Come già fatto capire in altri post nelle scorse settimane, il Vasco nazionale ha scelto di aprire una battaglia vera e propria contro i negazionisti e coloro che rifiutano di indossare la mascherina. E stavolta ha deciso di utilizzare termini anche più forti per far capire quanto con lui non ci sia da scherzare: “A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare a farsi fottere!!“. Ma il rocker ha scelto di passare dalle parole ai fatti, e ha avviato alcune querele.

A farsi insultare dagli hater e dagli altri personaggi che popolano il mondo del web il Blasco non ci sta, specialmente quando alcuni di questi fanno circolare notizie false su di lui. Ecco perché ha scelto di partire con le denunce: “Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti. Sarà la giustizia fargli pagare il conto… Se saranno in grado di farlo…”. Il ricavato dalle azioni legali intraprese sarà comunque devoluto interamente in beneficenza. 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com